banner
Templet
Templet
Templet
Templet
Templet
cinema
Azioni sul documento

Dichiarazione Inizio e Fine Lavori-Modalità di presentazione

E' il documento depositato dal titolare o dal progettista incaricato, attestante le date effettive di inizio dei lavori (entro un anno dal rilascio del permesso di costruire ) e di fine dei lavori (entro tre anni computabili dall'inizio dei lavori nei casi di permesso di costruire e dalla data di deposito della Denuncia di Inizio Attività D.I.A .).

 

Alla comunicazione di inizio lavori dovrà essere allegata, ai sensi dell'articolo 65 del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380, la denuncia delle opere di conglomerato cementizio armato normale e precompresso e a struttura metallica , qualora l'intervento edilizio lo richieda. 

 

La comunicazione di fine lavori relativa ad interventi realizzati con D.I.A. deve essere accompagnata dal certificato di collaudo finale redatto dal progettista incaricato che attesti la conformità dell'opera al progetto depositato. Contestualmente alla presentazione del certificato di collaudo dovrà essere depositata la ricevuta dell'avvenuta presentazione della variazione catastale conseguente alle opere realizzate ovvero dichiarazione che le stesse non hanno comportato modificazioni del classamento. Il mancato deposito della ricevuta dell'avvenuta presentazione della variazione catastale o della dichiarazione succitata comporta l'applicazione della sanzione di cui all'articolo 37, comma 5, del D.P.R. n.380/01 pari a 516,00 euro.

 

Entrambi i termini possono essere prorogati su richiesta, adeguatamente motivata, degli interessati per fatti sopravvenuti estranei alla volontà del titolare del permesso. Tale richiesta deve essere presentata in bollo allo sportello o inviata per posta, prima dello scadere dei termini ai quali si riferisce (art. 15 D.P.R. n. 380/01).

 

Decorsi tali termini il titolo abilitativo edilizio decade di diritto. La realizzazione della parte non ultimata nel termine stabilito è subordinata al rilascio di un nuovo permesso o alla presentazione di una denuncia di inizio attività per gli interventi ancora da eseguire (art. 15 D.P.R. 380/01).

 

Le comunicazioni di inizio e fine lavori devono essere redatte su appositi moduli in carta semplice  disponibili presso gli uffici o sul sito Internet.

 

Ai sensi del D.L.gs. 251/2004 (c.d. Legge Biagi) contestualmente all'inizio dei lavori deve essere depositata la seguente documentazione:

 

  • l'indicazione del/i nominativo/i della/e impresa/e esecutrice/i dei lavori;

     

  • il certificato di regolarità contributiva, relativo alla/e impresa/e esecutrice/i, rilasciato dall'INPS e dall'INAIL, per quanto di rispettiva competenza; non oltre trenta giorni prima dell'inizio lavori.

     

Tutte le comunicazioni, documentazioni sopraccitate devono essere presentate presso lo Sportello Unico per l'Edilizia P.zza G. Fabrizio n. 17 - nei seguenti orari di apertura al pubblico:

 

 

 

Giorni Apertura

 

Mattina

 

Pomeriggio

 

 Lunedì

 

dalle ore 10.00 alle 13.00

 

CHIUSO

 

 Martedì

 

dalle ore 10.00 alle 13.00

 

dalle 15.30 alle 17.30 

 

 Mercoledì

 

dalle ore 10.00 alle 13.00

 

 CHIUSO 

 

 Giovedì

 

dalle ore 10.00 alle 13.00

 

dalle 15.30 alle 17.30 

 Venerdì

 

dalle ore 10.00 alle 13.00

 

 CHIUSO

 

Sabato

dalle ore 10.00 alle 13.00

 

 CHIUSO

 

Entro 15 giorni dalla presentazione della dichiarazione di fine lavori, per gli   interventi soggetti a rilascio di agibilità , dovrà essere presentata formale   istanza.

 


Templet
Video
VIDEO E DOCUMENTARI
Templet
Templet
Videosorveglianza
VIDEOSORVEGLIANZA
raccolta diff
Raccolta differenziata
realizzato da: GRAPHISPHAERA di Goretti Cesare - Acquapendente VT e-mail: cesgor@tiscali.it web: www.graphisphaera.it