Responsabile del servizio:
Dott.sa Alessandra GALLI

fax 0763 730146
E-mail: tributi@comuneacquapendente.it
Sede: Piazza Girolamo Fabrizio, 17

Orario di apertura al pubblico:
lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato dalle 9,30 alle 13,30

ISTRUZIONI SUL PAGAMENTO DI IMU E TARI PER IL 2020

Nell’anno 2020 la nuova IMU ha accorpato la vecchia IMU e la TASI.
Il Consiglio Comunale, in data 25/05/2020 ha approvato il nuovo Regolamento per l’applicazione dell’IMU e le relative aliquote.

Per i contribuenti non c’è nessuna variazione tariffaria e quanto dovuto è la somma tra i due precedenti tributi.

Rimangono invariate anche le scadenze per i pagamenti (16 giugno e 16 dicembre), con l’eccezione stabilita dal Governo per le attività di cui all’art. 117 del Decreto Rilancio (vedi NOTA*), le quali sono state esentate dal pagamento della prima rata.

Anche per la TARI rimane invariata la tariffa rispetto all’anno precedente.

Le scadenze per il pagamento sono il 16 settembre per la prima rata, il 16 novembre per la seconda e il 18 gennaio 2021 per la terza rata.

Il Comune, in considerazione dell’emergenza coronavirus, applicherà una riduzione della tariffa per le utenze non domestiche che terrà conto del periodo di chiusura delle attività.

Le riduzioni saranno dettagliatamente approvate con un’apposita delibera del Consiglio Comunale, non appena saranno chiarite le modalità di applicazione da parte del Governo.

NOTA*

Sono esentati dal pagamento della prima rata IMU 2020 i seguenti immobili:
alberghi e pensioni (categoria catastale D2);
stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali;
stabilimenti termali;
agriturismo;
villaggi turistici;
ostelli della gioventù;
rifugi di montagna;
colonie marine e montane;
affittacamere per brevi soggiorni;
case e appartamenti per vacanze;
bed & breakfast;
residence;
campeggi.

L’esenzione dalla prima rata IMU 2020 si applica solo se il proprietario dell’immobile è anche il gestore dell’attività turistica.
Se invece le due figure non coincidono, quindi se il proprietario dell’immobile non è anche il titolare dell’attività, deve regolarmente pagare l’IMU.

IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA – IMU – ANNO 2020

Per il calcolo premere il pulsante sotto:

L’Ufficio Tributi del Comune di Acquapendente si occupa della gestione dei seguenti tributi e canoni:

IMU (Imposta Municipale Propria) (in vigore fino all’anno 2019)
Si tratta del tributo che sostituisce l’ICI a decorrere dal 2012. I contribuenti che devono pagare l’IMU sono i proprietari di immobili e i titolari di diritti reali sugli stessi, così come accadeva per l’ICI. Ma rispetto alla vecchia imposta sugli immobili molte e importanti sono le novità che riguardano le aliquote, le agevolazioni, le esenzioni, le modalità di versamento del tributo ecc.
Regolamento IMU  approvato con Delibera di C.C. n. 16 del 12/05/2014 e Aliquote IMU  approvate con Delibera di C.C. n. 19 del 12/05/2014.

Modulistica:

  1. Modulo per richiesta rimborso IMU

TASI (Tassa sui Servizi Indivisibili) (in vigore fino all’anno 2019)
Dal 1° gennaio 2014 è istituita la TASI. E’ un tributo il cui gettito va a coprire il costo di servizi di cui tutta la comunità usufruisce indistintamente. Tali servizi indivisibili sono, a titolo esemplificativo, l’illuminazione pubblica, la sicurezza, l’anagrafe, la manutenzione delle strade ecc… La novità della TASI è che il prelievo grava sia sul proprietario o titolare di diritto reale minore sia sull’eventuale utilizzatore dell’immobile.
Regolamento TASI  approvato con Delibera di C.C. n. 18 del 12/05/2014 e Aliquote TASI  approvate con Delibera di C.C. n. 21 del 12/05/2014.

Modulistica:

  1. Modulo per richiesta rimborso TASI

TARI (Tassa sui Rifiuti)
Dal 1° gennaio 2014 è istituita la TARI, destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti del Comune. La TARI è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo, locali ed aree scoperte suscettibili di produrre rifiuti.
Regolamento TARI approvato con Delibera di C.C. n. 17 del 12/05/2014.

Modulistica:

  1. Modulo per richiesta riduzione per uso composter
  2. Modulo per denuncia TARI – persone fisiche
  3. Modulo per denuncia TARI – società
  4. Modulo per richiesta rimborso TARI

COSAP (Canone per l’Occupazione Permanente di Spazi ed Aree Pubbliche)
E’ tenuto al pagamento del C.O.S.A.P. chiunque occupi, in maniera temporanea o permanente, spazi ed aree appartenenti al patrimonio indisponibile del Comune. Per le occupazioni di suolo pubblico occorre fare richiesta all’Ufficio Tributi, compilando l’apposito modulo. Occorre inoltre allegare una pianta in scala con delimitata l’area della quale è richiesta la concessione ed un disegno/grafico/prospetto/fotografia dei manufatti da installare sull’area interessata.
Regolamento COSAP approvato con Delibera di C.C. n. 116 del 16/11/1998.

Modulistica:

  1. Modulo per richiesta di occupazione permanente di suolo pubblico
  2. Modulo per la richiesta di occupazione temporanea di suolo pubblico

IP DPA (Imposta sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni)
La pubblicità esterna e le pubbliche affissioni sono soggette rispettivamente ad una imposta o ad un diritto a favore del comune nel cui territorio sono effettuate. L’imposta ed i diritti sono gestiti da una società concessionaria, La Globo Tributi s.r.l. ,con ufficio a Monte S. Giovanni Campano (FR), Via Pozzo S. Paolo n. 75/b, n. tel. 0775/288379.