Tempo libero

Concerto di Natale il 14 dicembre

Il Comune di Acquapendente

presenta

 

Concerto di Natale

della Banda Comunale Città di Acquapendente – Torre Alfina

diretta dal Maestro Riccardo Bredi

 

Con la partecipazione straordinaria degli Allievi del corso di Banda della Scuola Comunale di Musica

preparati dal Maestro Alessandro Vita

 

Venerdì 14 dicembre 2018 alle ore 21.00

Teatro Boni di Acquapendente

 

Ingresso a offerta

Il ricavato sarà devoluto a favore della Banda

 

 

Ad Acquapendente un Natale 2018 all’insegna dell’ospitalità

Con l’accensione del grande albero in Piazza Girolamo Fabrizio, sabato 8 dicembre inizia il Natale nel centro storico di Acquapendente.

L’Amministrazione Comunale, che ha investito sull’iniziativa, si augura che i protagonisti siano i bambini e le loro famiglie, perché il Natale è soprattutto questo.

Si prevedono tre fine settimana, con le giornate clou dell’8, del 16 e del 23 dicembre, con la partecipazione di artisti di strada, spettacoli itineranti, esposizione di artigiani e produttori locali, stand gastronomici e regali per i bambini.

Sulla piazzetta del Rigombo, meglio conosciuta come “i Mascheroni”, sarà allestito il villaggio di Babbo Natale e la manifestazione si chiuderà in modo scenografico il 23 dicembre con il brindisi sotto la neve.

Le altre iniziative saranno svolte sulla piazza del Comune ed in via Marconi ma l’obiettivo è quello di vivacizzare l’intera parte centrale della città, favorendo il lavoro delle attività commerciali, in un clima di accoglienza e di buon umore.

A questo scopo la gratuità dei parcheggi, normalmente riguardante solo la domenica e i giorni festivi, è stata eccezionalmente estesa al venerdì, al sabato ed a lunedì 24 dicembre.

Il Comune di Acquapendente chiede ai propri cittadini, al fine di agevolare l’accessibilità per le persone provenienti da fuori, di non abusare di questa possibilità e di lasciare i posti macchina il più possibile a disposizione di chi ci verrà a trovare.

Abbiamo una tradizione di ospitalità millenaria, cerchiamo di mantenerci all’altezza di questa tradizione.

Il bosco del Sasseto su Niagara, prima serata Rai 2 di lunedì 15 ottobre

Cresce l’interesse intorno al bosco del Sasseto, che lunedì 15 ottobre sarà protagonista di Niagara, programma di Rai 2 in prima serata, condotto da Licia Colò.

Non si tratta di uno spot turistico ma il Sasseto è parte integrante di un documentario all’interno del quale sono presenti altri luoghi, secondo un filo conduttore che porta Licia Colò a sviluppare un discorso che è sempre un viaggio.

Il Sindaco di Acquapendente Angelo Ghinassi, non nascondendo la sua soddisfazione, dichiara:
Quando la natura fa spettacolo è il motto di Niagara. Chi ha visitato il Sasseto ed ha vissuto la sua atmosfera fatata conosce già lo spettacolo. Chi non lo conosce attraverso il documentario avrà modo di scoprirlo e ci auguriamo anche di visitarlo.
La stagione è ancora buona per fare questa esperienza sensoriale, immergendosi in una natura multiforme e magica.
Intanto lunedì 15 ottobre non perdiamoci le belle riprese degli operatori Rai e le belle parole di Licia Colò.
Siamo stati informati dall’ufficio stampa di Rai 2 che la parte riguardante il Sasseto sarà trasmessa in chiusura di puntata, quando lo share è migliore per la chiusura de “I bastardi di Pizzofalcone”, programma di prima serata su Rai 1. Speriamo che lo vedano in tanti.”

SCUOLA DI MUSICA – CORSI FORMATIVI 2018/2019

La Scuola Comunale di Musica di Acquapendente ha ormai una lunga storia ed ha contribuito alla formazione di molte persone, giovani e meno giovani, sul nostro territorio.

Con la stipula del protocollo di intesa tra il Comune e l’Istituto superiore di Studi musicali “G. Briaccialdi” di Terni si vuole qualificare ulteriormente questo lavoro, inserendo nell’offerta formativa percorsi professionalizzanti rispondenti alla legislazione vigente in materia.

La formazione musicale professionalizzante in Italia è affidata ai Conservatori e agli Istituti Superiori di Studi Musicali (ISSM) e l’Istituto “Briaccialdi” opera già su una Rete per la didattica musicale di base estesa a molte realtà del centro Italia, così come è stretto il rapporto con i Conservatori e i Licei Musicali.

Oltre a coordinare i percorsi di studio più professionali il protocollo di intesa ha anche la finalità di promuovere e diffondere la cultura musicale nel territorio.

A questo scopo l’Amministrazione Comunale ritiene utile un contatto più stretto tra Scuola di Musica e Teatro Boni in modo da dare una maggiore visibilità ai buoni risultati che la didattica produce e di favorire la conoscenza e l’esperienza musicale in tutte le sue forme.

Accanto ai percorsi professionalizzanti saranno comunque mantenuti i corsi formativi individuali e di gruppo per esperienze di tipo più amatoriale.

Martedì 9 ottobre, alle ore 18.30, presso la Sala Consiliare del Comune, sarà ufficialmente presentata l’iniziativa. In quella sede saranno date le risposte e saranno prese in considerazione tutte le osservazioni delle persone interessate al fine di organizzare la scuola di musica al meglio delle sue possibilità.

La proposta della Scuola di Musica si articola in:

  • CORSI FORMATIVI
    con lezioni INDIVIDUALI  e di GRUPPO
  • CORSI PROFESSIONALIZZANTI
    in collaborazione con Istituto Superiore di Studi Musicali G. Briccialdi di Terni

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:
Ufficio Istruzione del Comune – Piazza G.Fabrizio Tel 0763 73 09 205
Lun Mer Gio Ven Sab dalle 8,15 alle 13,15

 

 

 

Vedi la locandina in formato pdf