Turismo

In una carta a disposizione dei turisti i 32 itinerari della Gerusalemme Verde

Sabato 7 dicembre alle ore 19.00 presso il Centro Visite alla Torre Julia de Jacopo ci sarà la presentazione ufficiale della Carta degli itinerari turistici sul territorio comunale.

L’iniziativa rientra nel progetto “La Gerusalemme Verde”, attuato dalla rete di imprese “Porta Francigena” in collaborazione con il Comune di Acquapendente.

Hanno contribuito alla realizzazione del progetto anche la Riserva Naturale di Monte Rufeno e la cooperativa L’Ape Regina.

Gli itinerari individuati dalla carta sono gli stessi che sono riportati sul portale turistico acquapendente.online, da cui è possibile scaricare anche le tracce GPS di ogni singolo percorso.

È sembrato opportuno fornire agli utenti anche un prodotto cartaceo, per agevolare la fruibilità degli itinerari e per dare un quadro completo di tutta l’offerta.

La carta è realizzata in scala 1:20.000 ed ha come base la Carta Tecnica Regionale della Regione Lazio.

Vengono individuati 32 itinerari di diverso tipo e con vari livelli di difficoltà, percorribili a piedi, in bicicletta o a cavallo.

È una rete di percorsi che copre l’intero comune, ad uso anche degli ospiti delle strutture ricettive presenti in varie zone del territorio.

La carta, essendo stata realizzata con un finanziamento della Regione Lazio, nella sua prima edizione sarà distribuita ai turisti gratuitamente, ma con una particolare accortezza verso le persone effettivamente interessate, perché si tratta comunque di un elaborato grafico e cartografico di un certo valore.

Sarà possibile reperirla, oltre che nei punti di informazione turistica, presso le strutture ricettive ed in alcuni esercizi commerciali, secondo un sistema di distribuzione che garantisca efficienza ma che non porti allo spreco della risorsa.

I turisti sono sempre più interessati a questo modo di scoprire i luoghi che visitano, sia percorrendo lunghi itinerari come la Francigena, sia attraverso percorsi circolari da percorrere in poche ore. Abbiamo così la possibilità di far apprezzare il nostro ambiente e il nostro paesaggio.

È un’iniziativa che è coerente con il progetto “La Gerusalemme Verde” e che lo completa, perché Acquapendente è luogo di pellegrinaggio sulla Francigena per la presenza del sacello del Santo Sepolcro, ma è anche un luogo “verde” per il suo territorio in larga parte incontaminato.

La Carta degli itinerari mette in relazione le due parole (Gerusalemme e Verde) che compongono il claim che sintetizza il significato dell’intero progetto ed è l’ultimo tassello che compone il puzzle.

Una parte importante e qualificante della nostra offerta turistica. Non rimane che farla conoscere.

Grande successo della Sagra della Rosticciana 2019 a Trevinano

La Sagra della Rosticciana a Trevinano, si chiude con un grande successo. La manifestazione ormai giunta alla 14° edizione ha richiamato un grande numero di persone provenienti anche dalle regione limitrofe Umbria e Toscana, vista la posizione strategica del borgo di Trevinano, al crocevia di tre regioni.

Quest’anno la Sagra si è arricchita anche di un’appendice culturale: nella splendida location della Piazzetta del Comune si sono svolti infatti tre interessanti incontri-dibattito, alla presenza di un pubblico interessato e curioso. Sono stati presentati due libri, “Mezzadria: resistenza e tramonto di un archetipo contrattuale” del prof. Paolo PASSANITI dell’Università di Siena e “Quando c’erano le lucciole” di Giancarlo TORRICELLI. Nel terzo incontro è stato invece presentato il progetto “ Ecomuseo dell’Alta Tuscia del Paglia” , progetto portato avanti in sinergia dai Comuni di Acquapendente e di Proceno. È stato scelto di presentare questo progetto proprio a TREVINANO in quanto il piccolo Borgo rappresenta il punto di partenza ideale del progetto, dove la riscoperta delle tradizioni e la salvaguardia del paesaggio sono alla base della ricostituzione della nostra Comunità.

Quest’anno la Pro Loco di Trevinano, con un ingente sforzo logistico –organizzativo, ha scelto inoltre di aderire alla campagna Plastic Free, al 100 %. Durante la manifestazione è stato bandito l’uso della plastica usa e getta: sono stati utilizzati bicchieri e piatti biodegradabili, posate d’acciaio , bottiglie di vetro e tovagliette di carta.

“Mi voglio congratulare con il Presidente ed il Consiglio direttivo della Pro Loco di Trevinano – ha sottolineato il Sindaco di Acquapendente Angelo GHINASSI – per questa scelta “Plastic Free 100%” che dimostra una grande sensibilità verso le tematiche ambientali e verso uno sviluppo ed una gestione sostenibile del territorio. Vorrei ringraziare anche tutti i Volontari che hanno collaborato per la riuscita della manifestazione e soprattutto i tanti giovani che si sono impegnati e hanno supportato i meno giovani con le loro energie e i loro sorrisi, animando le vie di Trevinano con la loro spensieratezza e i loro sorrisi. Questa collaborazione tra generazioni rafforza lo spirito di comunità e diventa un elemento necessario a far sì che eventi come questo durino nel tempo.”

Appuntamento al prossimo anno con la 15° edizione della Sagra della Rosticciana.

Variazione orari di visita per il bosco del Sasseto nel mese di agosto

Viste le criticità segnalate dagli operatori, relativamente alla scarsa affluenza di visitatori nei turni di visita centrali (ore 12.00 e ore 15.00) e delle difficoltà incontrate da chi ha svolto la visita a causa delle alte temperature (per quanto poco impegnativa si tratta comunque di una escursione nel bosco), è stata approvata dalla Giunta Comunale la rimodulazione degli orari per il mese di agosto come segue:

Giorni di apertura: da mercoledì a domenica (5 giorni)
Orari biglietteria: 9.30 – 12.30 / 14.30 – 17.30
Orari partenza visite: 10.00 – 17.00

A questo link DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE

Eventi del mese di Agosto 2019

1 Agosto

Acquapendente
Caffetteria la Campanella
APERIEMPA
Evento di beneficienza
Associazione Animalia

2-3-4 Agosto

Torre Alfina
Piazzale S.Angelo
Premio letterario di poesia
La Rosa D’Oro

2-3-4-5 Agosto

Trevinano
Sagra della Rosticciana

3 Agosto

Acquapendente
Parcheggio campo Boario ore 7.00
ALLORA VIENI AD AIUTARCI
Per una città più pulita
Organizzato dal Consiglio Comunale Giovani

3 Agosto

Torre Alfina
Museo del Fiore, ore 17.00
Viaggio di Psiche
Spettacolo teatrale di Sista Bramini

4 Agosto

Acquapendente
Stadio Comunale
Incontro di Calcio
Nazionale Italiana Poeti
Selezione gruppi Pugnaloni

8-9-10 Agosto

Torre Alfina
Giardini ex Scuola
Prima Festa dello Sportivo

8 Agosto

Acquapendente
Piazza G. Fabrizio, ore 21.30
Acquapendente Music Fest
Rossella Costa Round Jazz Quartet

Dal 9 al 25 Agosto

Acquapendente
Campi Tennis Club
Torneo Open di Sant’Ermete

10 Agosto

Trevinano
Festa di San Lorenzo

10 Agosto

Trevinano
Via Bourbon del Monte, ore 22.00
degustazione: Notte di San Lorenzo
con i Vini del Barbarossa

10 Agosto

Acquapendente
Piazza G. Fabrizio, ore 21.30
Serata Latino Americana
“Plaza Latina” proposto dall’ass. Aquesio al Centro

10 Agosto

Torre Alfina
Museo del Fiore, ore 17.30
Mani alate nella notte

11 Agosto

Acquapendente
Piazza G.Fabrizio, ore 21.30
Acquapendente Music Fest
“Odio l’estate”
con Simone Stopponi, Francesco Bufalini e Francesca Dragoni

12 Agosto

Acquapendente
Piazza G.Fabrizio, ore 21.30
Acquapendente Music Fest
Lucy e the Walrus

Dal 12 al 18 Agosto

Torre Alfina
Sagra delle pappardelle al cinghiale

13 Agosto

Acquapendente
Piazza del Rigombo
Cena-spettacolo organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con la Compagnia Retropalco

14 Agosto

Acquapendente
Piazza G.Fabrizio, ore 21.30
Serata Liscio “Rosso di sera”
proposto dall’ass. Aquesio al Centro

Dal 15 al 18 Agosto

Acquapendente
Anfiteatro Cordeschi
Rock & Birra Party

17 Agosto

Torre Alfina
Museo del Fiore, ore 17.30
Predatori in volo vertebrati nella notte

18 Agosto

Acquapendente
Basilica del Santo Sepolcro, ore 21.30
Francigena Musica “Viva Vivaldi”

Dal 22 al 25 Agosto

Acquapendente Viaggio nella Civiltà Contadina e Artigiana
Cultura, Gastronomia, musica

Dal 22 Agosto al 30 Settembre

Acquapendente
Biblioteca Comunale
Mostra fotografica “Ricordi in Soffitta”, immagini storiche di un tempo passato.

24 Agosto

Acquapendente
Piazza G. Fabrizio, ore 20.00
Tombola a favore AVIS/AIDO Acquapendente

26 e 27 Agosto

Acquapendente
Sala Bigerna, ore 21.30
“La terra dei cachi”
Spettacolo dell’Ass. Psikè

30 Agosto

Acquapendente
Piazza G.Fabrizio Fiera di Sant’ Ermete

30 Agosto

Acquapendente
Piazza G. Fabrizio
Tombola a favore della Casa di riposo “San Giuseppe”

30 Agosto

Acquapendente
Piazza G. Fabrizio
Spettacolo musicale
Cover Band Renato Zero
e fuochi artificiali
organizzati dalla Pro Loco

Buon successo della prima Monte Rufeno Marathon

Un primo maggio da ricordare per il piccolo borgo di Trevinano preso d’assalto da più di 300 camminatori, provenienti da diverse province del centro Italia.

Ora, con la Maratona del 1° maggio e la Scarpinata di settembre, Trevinano si può vantare di avere due manifestazioni podistiche di alto livello.

La Monte Rufeno Marathon è nata dall’idea dell’ Assessorato Sport e Turismo del Comune di Acquapendente e dell’Associazione Pro Loco di Trevinano ed è stata organizzata in perfetta sintonia ottenendo un successo che, essendo il primo anno, va oltre le più rosee previsioni.

La manifestazione martedì 30 aprile è stata preceduta da una kermesse dedicata alla pratica del Nordic Walking e dal bellissimo intrattenimento musicale serale con i corpi bandistici di Acquapendente-Torre Alfina, Allerona, San Casciano Dei Bagni.

La camminata, se così la vogliamo chiamare, si è svolta su due percorsi escursionistici di notevole bellezza naturalistica e paesaggistica.
Il primo più breve di 16 chilometri, il secondo più impegnativo di 42 chilometri, una vera e propria maratona, adatta a gente più navigata e con una buona preparazione fisica.

Questa prima esperienza ha fatto capire che questo evento ha delle notevoli potenzialità e margini di miglioramento da molti punti di vista e che è una manifestazione destinata a crescere, visto l’alto gradimento dei partecipanti per la bellezza dei luoghi attraversati e per l’ospitalità trovata.

L’ organizzazione è stata impeccabile per l’ impegno assai efficace della Pro Loco di Trevinano e la regia meticolosa dei Guardiaparco della Riserva Naturale Monte Rufeno e dell’Ufficio Sport e Turismo del Comune.

Da mettere in evidenza la fattiva collaborazione del Comune di Allerona che si è reso pienamente disponibile ed ha fatto da tramite con associazioni, cooperative e forze dell’ordine nei 19 chilometri attraversati dai camminatori in territorio umbro.

Per garantire una adeguata e pronta assistenza ai camminatori è stato predisposto un piano di sicurezza al quale hanno preso parte, sotto la Regia dei Guardiaparco della Riserva Naturale, i Carabinieri di Acquapendente e di Allerona, la Polizia Locale di Acquapendente, la Protezione Civile di Allerona e la Misericordia di Celle sul Rigo.

Alla predisposizione dei sette ristori realizzati lungo il tracciato hanno collaborato l’AVIS di Acquapendente, l’Hosteria di Villalba, la Pro Loco di Allerona, la Polizia Venatoria di Acquapendente, il responsabile scout del Casale Marzapalo, la Cooperativa Alice Nuova e la Pro Loco di Trevinano.

Ringraziamo davvero tutti. Ci rivediamo il prossimo anno, sempre più in forma e numerosi.

 

P.S. Le foto pubblicate su questo post sono state realizzate da David Leandri, che ringraziamo.

 

Il 28 marzo 2019 entra in scena la “Gerusalemme Verde”

Giovedì 28 marzo 2019 alle ore 17.00 al Teatro Boni sarà presentato il progetto “LA GERUSALEMME VERDE”, realizzato dalla rete di imprese “Porta Francigena” e dal Comune di Acquapendente.

Sulla home page del  sito https://www.acquapendente.online/ che è un po’ il cuore dell’iniziativa, il senso del progetto viene sintetizzato così:

“Acquapendente non è una tappa qualsiasi sull’antica Via Francigena, ma un luogo di devozione, una meta spirituale. Nella cripta romanica del Duomo c’è il Sacello del Santo Sepolcro, che fin dall’alto medioevo ha conservato le reliquie delle pietre macchiate con il sangue di Cristo. Si dice che questa antica  costruzione riproduca il Santo Sepolcro di Gerusalemme, nel quale fu deposto Gesù prima della Resurrezione.             Acquapendente è anche un luogo di boschi incantati, di acque limpide che scorrono, di altri itinerari da percorrere alla scoperta di una ricca biodiversità e di paesaggi sorprendenti. Per questo è la Gerusalemme Verde: un territorio dell’anima, un viaggio interiore, un posto dove ritrovarsi, una pausa rigenerante lungo il cammino della vita.”

Oltre al sito, che è un vero e proprio portale, viene proposto un percorso con 17 pannelli turistici posti nei principali luoghi di interesse.

Attraverso la tecnologia di realtà aumentata il visitatore viene guidato alla scoperta della città e del territorio, fornendo anche una guida cartacea.

Placca interattiva

Un simpatico ragazzo, Aquesio, accompagna i turisti su tutto il percorso. Basta scansionare con lo smartphone un QR code, riportato su una serie di placche interattive, e il personaggio si anima e conduce il turista in un viaggio sorprendente.

Sul sito sono presenti anche tutte le realtà private turistiche e commerciali che hanno aderito alla rete di imprese “Porta Francigena”. C’è un sistema di prenotazione integrato ed uno spazio per le offerte commerciali.

A corredo dell’iniziativa sta per essere implementato un sistema di itinerari, fornendo ai turisti carte escursionistiche e tracce GPS, al fine di far scoprire le bellezze naturalistiche e paesaggistiche del territorio e di prolungare così la loro permanenza.

Il 2019 è “l’anno del turismo lento” ed il viaggiare camminando è un fenomeno in crescita, come abbiamo avuto modo di verificare in iniziative che da noi hanno già avuto un buon successo.

Il progetto è stato completamente finanziato dalla Regione Lazio, seguito per il Comune dall’assessore Riccardo Crisanti e coordinato da Luigia Melaragni come manager dell’iniziativa.
La rete di imprese, che ha avuto come presidente Elisa Guastini, recentemente sostituita da Meri Pelosi, ha cercato di coinvolgere il maggior numero di operatori e si prepara a richiedere altri finanziamenti con un altro progetto per il 2020 se la Regione Lazio, come sembra, rinnoverà il bando.

La realizzazione tecnica dell’iniziativa è opera di Skylab Studios, coordinata dall’art director Leonardo Tosoni, che ha saputo interpretare in maniera creativa le esigenze che venivano prospettate, con soluzioni tecnologiche all’avanguardia.

Perciò il 28 marzo non ci sarà una presentazione qualsiasi ma un vero e proprio evento alla scoperta di un nuovo modo di comunicare la qualità del patrimonio culturale e naturalistico e, non meno importante, la volontà di un mondo di piccole imprese che vuole scommettere sull’accoglienza e sull’ospitalità turistica per risollevarsi dalla crisi degli ultimi anni.

Pannello turistico

 

Forum annuale della Carta Europea del Turismo Sostenibile della Riserva Naturale Monte Rufeno

Continua nel segno della sostenibilità e della maggiore qualità dei servizi offerti a cittadini e visitatori la collaborazione tra la Riserva Naturale e gli operatori CETS.

Martedì 19 marzo 2019, presso la Sala Chico Mendes, alle ore 15.30, si svolgerà il Forum annuale degli attori partner della CETS della Riserva Naturale Monte Rufeno.

L’ordine del giorno di massima prevede:

  • Introduzione e saluti del Direttore della Riserva e dell’Amministrazione Comunale di Acquapendente
  • Dove eravamo, dove siamo. L’andamento generale delle azioni CETS nel 2018
  • Le nuove azioni CETS per il 2019
  • Introduzione alla CETS parte 2° (saranno presenti i referenti di FederParchi che hanno già valutato positivamente il “Sistema di Adesione Locale” da noi presentato)
  • Momento collettivo di valutazione e confronto

Gli attori già aderenti alla Carta ma anche tutti gli interessati sono invitati a partecipare

Una mostra di artisti e fotografi avente per tema: Girolamo Fabrizio “L’Acquapendente”

In occasione del 400° anniversario della morte di Girolamo Fabrizio si sta organizzando, per il mese di maggio, una serie di eventi per ricordare questo nostro illustre concittadino.
Tra le iniziative in programma si vuole allestire una mostra collettiva di opere di artisti e fotografi aquesiani e non, realizzate con qualsiasi tecnica e su qualsiasi supporto, aventi per tema Girolamo Fabrizio “L’Acquapendente”, lasciato alla più libera interpretazione.
Si invitano tutti gli artisti ed appassionati a realizzare un’opera da esporre in questa mostra collettiva, in programma durante il mese di maggio 2019 presso la Biblioteca Comunale: sarà un modo per ritrovarsi insieme e rendere omaggio al nostro più illustre aquesiano.

Le opere, da consegnare entro il 30 aprile, rimarranno di proprietà degli autori.

Info: Biblioteca Comunale – 0763.734776 – biblioteca.acquapendente@gmail.com

PARTECIPATE E INVITATE GLI AMICI A PARTECIPARE!!!

presepe trevinano

Quarta edizione del Presepe in Piazza a Trevinano

Nella Piazza del Comune di Trevinano è già visibile, dall’8 dicembre al 6 gennaio 2019, un Presepe i cui personaggi sono realizzati con sagome in legno dipinte, ed a grandezza naturale.

Presepe in Piazza, per opera e iniziativa di un presepista locale con il supporto della Pro Loco, giunge alla quarta edizione ed è inserita nel contesto di Terre di Presepi, una realtà culturale e comunicativa per la valorizzazione e diffusione di questa tradizione, che avendo mosso i primi passi nel cuore della Toscana si è diffusa in pochi anni in tutta la regione toccando anche un progetto in Emilia Romagna ed un altro nel Lazio a Trevinano.

Particolarmente significativa è la nostra iniziativa in quanto Trevinano si trova al centro di un progetto di ampliamento verso quelle realtà che sono diffuse in Alta Tuscia.

L’esposizione di quest’anno, arricchita di sei nuove figure di grandi dimensioni che raffigurano i Re Magi con il loro cammello, elefante e dromedario, è collocata al centro del paese, il cuore della comunità del borgo; si salgono i pochi gradini vicino alle statue esposte per arrivare alla parte più alta della piazza dove vi sarà la Natività.

L’accesso al Presepe è libero e sarà visibile anche in orario notturno grazie ad un’illuminazione suggestiva.

Presepe in Piazza rientra nel programma di diffusione Girando per Presepi dell’Associazione Italiana Amici del Presepio.

Per informazioni: tel. 335 1234989

Ad Acquapendente un Natale 2018 all’insegna dell’ospitalità

Con l’accensione del grande albero in Piazza Girolamo Fabrizio, sabato 8 dicembre inizia il Natale nel centro storico di Acquapendente.

L’Amministrazione Comunale, che ha investito sull’iniziativa, si augura che i protagonisti siano i bambini e le loro famiglie, perché il Natale è soprattutto questo.

Si prevedono tre fine settimana, con le giornate clou dell’8, del 16 e del 23 dicembre, con la partecipazione di artisti di strada, spettacoli itineranti, esposizione di artigiani e produttori locali, stand gastronomici e regali per i bambini.

Sulla piazzetta del Rigombo, meglio conosciuta come “i Mascheroni”, sarà allestito il villaggio di Babbo Natale e la manifestazione si chiuderà in modo scenografico il 23 dicembre con il brindisi sotto la neve.

Le altre iniziative saranno svolte sulla piazza del Comune ed in via Marconi ma l’obiettivo è quello di vivacizzare l’intera parte centrale della città, favorendo il lavoro delle attività commerciali, in un clima di accoglienza e di buon umore.

A questo scopo la gratuità dei parcheggi, normalmente riguardante solo la domenica e i giorni festivi, è stata eccezionalmente estesa al venerdì, al sabato ed a lunedì 24 dicembre.

Il Comune di Acquapendente chiede ai propri cittadini, al fine di agevolare l’accessibilità per le persone provenienti da fuori, di non abusare di questa possibilità e di lasciare i posti macchina il più possibile a disposizione di chi ci verrà a trovare.

Abbiamo una tradizione di ospitalità millenaria, cerchiamo di mantenerci all’altezza di questa tradizione.